Il giorno 3 Marzo è stata effettuata l'ispezione sul cantiere da parte di ASL e ARPA per verificare i lavori effettuati e per gli esami previsti per la restuibilità dell'immobile.
ARPA ha prelevato un campione dell'intonaco sottostante quello rimosso per verificare eventuali problemi che poi sono stati esclusi.
ASL ha verificato il lavoro fatto e ha richiesto lavori aggiuntivi di rimozione, in particolare al di sotto dei rigolini di legno che delimitavano l'intonaco rimosso e sui coprifili delle porte.

Questi lavori sono stati fatti nei giorni seguenti.
Il giorno 10 Marzo è stata rifatta l'ispezione e in questo caso ASL ha verificato il completo e corretto completamento dei lavori.
ARPA ha effettuato i prelievi per la verifica dell'aria e, ieri 14 Marzo nel tardo pomeriggio ha trasmesso i risultati a noi e all'ASL.
A seguito degli esami dell'ARPA, ASL ha inviato sempre nel tardo pomeriggio di ieri la sua relazione nella quale si dice che i valori residui di fibra nell'aria sono ampiamente al di sotto i limiti di legge ma che comunque si richiede un'ulteriore attività di pulizia all'interno dell'immobile.

Oggi questa attività è stata effettuata e poi sono iniziati i lavori di tinteggiatura che si completeranno entro domani sera.
Quindi, lunedì i lavori saranno terminati e il cantiere potrebbe essere smontato.
Oggi alle 14 è stata effettuata un'ispezione sul cantiere da parte del Responsabile della Sicurezza della Direzione Didattica insieme al Comune e si è verbalizzato che i lavori di pulizia ulteriore sono stati effettuati.

Tuttavia, nei documenti trasmessi ieri da ARPA e ASL non sono presenti indicazioni in merito alla possibile riapertura della Scuola.
Di conseguenza oggi è stato inviato un fax all'ufficio competente dell'ASL segnalando che i lavori richiesti sono stati effettuati e, quindi, chiedendo una formale autorizzazione alla riapertura.

Pertanto, la data di riapertura della Scuola la si potrà conoscere solamente quando ASL comunicherà l'autorizzazione alla chiusura del cantiere.
Nel momento in cui riceveremo questa autorizzazione potremo revocare l'ordinanza di chiusura e, dal giorno successivo, la Scuola sarà riaperta.