La raccolta rifiuti del Comune di Chiaverano è affidata alla SCS (Società Canavesana Servizi):

Numero verde SCS: 800-158040
Societa' Canavesana Servizi s.p.a.
Via Novara Area P.I.P.
10015 Ivrea (TO)


Di seguito sono indicate le principale regole per una corretta raccolta differenziata (pe rinformazioni più dettagliata visitare il sito della SCS; in particolare, è possibile verificare come differenziare ogni singolo materiale consultando il dizionario dei rifiuti).

Giorni di Raccolta

Indifferenziato: Giovedì ore 12.30
Carta porta a porta: Venerdì 7.30
Carta stradale: Venerdì
Organico: Mercoledì 6.30 e Sabato 6.30
Plastica; Martedì e Venerdì
Vetro: Giovedì delle settimane dispari

Organico

Immagine di un torsolo di mela

Per la raccolta gli scarti di cucina organici è possibile utilizzare i sacchetti trasparenti e il secchiello fornito a ciascuna famiglia dalla Società Canavesana Servizi; successivamente il sacchetto deve essere depositato negli appositi cassonetti condominiali di colore marrone. E' importante che i cittadini abbiano l'accortezza di riempire il più possibile il sacchetto e di chiuderlo con cura per evitare di sporcare i bidoni e limitare così il crearsi di cattivi odori.

Cosa si può mettere nel bidone marrone:

  • Avanzi freddi e snocciolati di cibo in genere, sia crudi che cotti (bucce,torsoli, noccioli, verdura, carne, pesce, ossa, lische, riso, pasta, pane, biscotti, formaggi, gusci d'uovo, ecc)
  • Foglie e fiori recisi, semi e granaglie, tappi di sughero, scarti di frutta e verdura, ecc.
  • Fondi di caffè, filtri di tè ed altre bevande ad infusione
  • Tovagliolini o fazzoletti di carta
  • Carta del pane, carta assorbente da cucina,pezzi di carta bagnata o unta (non carta dei formaggi e salumi).

Carta e cartone

Immagine di un cassonetto giallo

La carta deve essere depositata nel "GINETTO" e/o nel cassonetto di colore giallo, sfruttando il più possibile lo spazio a disposizione ,ad esempio riducendo in pezzi cartoni e cartoncini, oppure evitando di appallottolare la carta. Tali contenitori domiciliari dovranno essere esposti sul bordo della strada, nei giorni previsti di raccolta, e dopo lo svuotamento da parte deglio operatori SCS, dovranno essere ritirati all'interno.

Cosa si può mettere nel cassonetto giallo:

  • Quotidiani, riviste e fogli pubblicitari
  • Scatole di cartoncino
  • Cartone ondulato per imballaggi
  • Fogli di carta in genere
  • Sacchetti di carta
  • Tetra Pak

Cosa non si può mettere nel cassonetto giallo:

  • carta oleata
  • carta unta e sporca

I cartoni più voluminosi possono essere esposti piegati vicino ai bidoni della carta nei giorni di raccolta oppure sfruttando le campane stradali.

Plastica, metallo e alluminio

Immagine di bottiglie di plastica

Gli imballaggi in plastica, metallo e alluminio devono essere conferiti nei cassonetti stradali di colore blu.E' importante che i contenitori in plastica siano svuotati e schiacciati in modo che occupino meno spazio. E' importante che gli imballaggi in plastica, metallo e alluminio non contengano altri materiali come ad esempio alimenti,vetro,tessuti,materiali cartacei e sostanze pericolose.

Cosa si può mettere nel cassonetto blu:

  • Bottiglie di acqua minerale e bibite, succhi, latte, flaconi e contenitori (sciroppi, creme, salse, yogurt, sapone, ecc)
  • Confezioni per dolciumi e alimenti in genere (affettati, formaggi, pasta fresca, ecc.)
  • Buste e sacchetti per alimenti in genere (pasta,patatine,caramelle,surgelati, ecc.)
  • Vaschette in genere (per uova, carne, pesce, gelati)
  • Imballi in Polistirolo espanso
  • Taniche, film e ogni altro imballaggio in plastica
  • Scatolette per la conservazione dei cibi in banda stagnata, (scatole per gli alimenti degli animali, pelati, piselli, tonno, ecc.)
  • Tutti gli imballaggi metallici con la scritta AC
  • Lattine per bevande in alluminio (AL)
  • Altri imballaggi con simbolo AL

Vetro

Immagine di bottiglie di vetro

Il vetro deve essere conferito nelle campane stradali di colore verde. E' importante che le bottiglie e bottiglioni siano svuotate e possibilmente risciaquate.


Cosa si può mettere nelle campane verdi :

  • Barattoli,bottiglie e bottiglioni in vetro
  • Piatti e bicchieri rotti in vetro
  • Flaconi in vetro

Cosa non si deve introdurre:

  • Specchi
  • Lampadine
  • Lampade al neon
  • Vetri di finestre e porte
  • Pirofile

I boccioni,le damigiane e i vetri piani NON devono essere abbandonati vicino alle campane ma vanno conferiti utilizzando il servizio domiciliare gratuito chiamando il numero verdesopra indicato.

Indifferenziato

Immagine di una discarica

Tutto il materiale che non può essere riciclato diventa un rifiuto indifferenziato e viene raccolto settimanalmente presso le abitazioni.

I rifiuti devono essere conferiti negli appositi sacchetti arancioni. Una volta riempiti e debitamente chiusi, devono essere esposti al bordo strada entro il giorno e l'orario previsto per la raccolta per il proprio comune di residenza oppure irifiuti possono essere conferiti in normali sacchetti di plastica e riposti nei cassonetti di colore arancione.

Cosa conferire nell'indifferenziato :

  • Accendini
  • Oggetti in gomma
  • Stracci sporchi
  • Pannolini ed assorbenti
  • Sacchetti dell'aspirapolvere
  • Lampadine e cocci di ceramica/terracotta/porcellana
  • CD / DVD / VHS
  • Cosmetici e tubetti di dentifricio
  • Mozziconi di sigarette
  • Carta oleata/unta/sporca

Ingombranti

Immagine di vecchi televisori

Tutto il materiale che per dimensione non può essere conferito nei normali cassonetti diviene rifiuto ingombrante e deve essere smaltito nelle apposite stazioni di conferimento.

Chi può conferire :

  • Tutti i cittadini residenti nei 57 comuni serviti dalla Società Canavesana Servizi (S.C.S.), a fronte dell'esibizione della bolletta, possono portare i rifiuti ingombranti nelle stazioni di conferimento,nei giorni e negli orari previsti.
  • Oppure per volumi pari a due lavatrici,telefonando al numero verde 800 159040, per la prenotazione del servizio domiciliare

Cosa conferire:

  • Arredi da giardino
  • Gomme auto
  • Biciclette e rottami metallici
  • Computer, Televisori, Elettrodomestici...
  • Materassi, Poltrone, Tavoli...
  • Legno trattato e non

Dove conferire:

Ivrea - San Bernardo - Via Cuneo area industriale
da lunedi a giovedì ore 14.00 - 17.30
venerdi - sabato ore 8.00 - 11.30

Rifiuti urbani pericolosi

Immagine di pile e batterie

I Farmaci scaduti e le pile usate sono considerati rifiuti pericolosi. Per la loro raccolta differenziata sono previsti degli appositi contenitori.

I contenitori dei farmaci, si possono trovare presso le farmacie ed ambulatori. I contenitori per le pile, presso i supermercati e i rivenditori.

Cosa non si deve introdurre nei contenitori :

  • Batterie contenenti liquidi
  • Rifiuti di altro genere