In considerazione dell'alto numero di utenti che utilizzano gli ambulatori comunali per l'effettuazione dei prelievi l'Unione dei Comuni ha deciso di aumentare le giornate dedicate al servizio effettuandolo in giorni separati per ogni Comune.

Quindi, dal 17 Marzo il calendario per l'effettuazione dei prelievi negli ambulatori comunali e per l'introduzione delle impegnative nella cassetta sarà il seguente:

COMUNE GIORNO DI PRELIEVO TERMINE ULTIMO PER DEPOSITARE LE IMPEGNATIVE
CHIAVERANO LUNEDI' ORE 7.30 MERCOLEDI' ORE 12
BUROLO MARTEDI' ORE 7.30 GIOVEDI' ORE 12
ALBIANO GIOVEDI' ORE 7.30 LUNEDI' ORE 12
BOLLENGO VENERDI' ORE 7.30 MARTEDI' ORE 12

Gli ambulatori continuano ad essere a disposizione indistintamente di tutti gli abitanti dei paesi che compongono l'Unione; per esigenze organizzative deve però essere imbucata l'impegnativa nella cassetta del comune in cui si desidera fare il prelievo.

Al momento del prelievo viene consegnato all'assistito il modulo per il ritiro del referto e il pagamento del ticket (se necessario). l referti saranno ritirati dagli assistiti secondo le modalità abituali.

Si ricorda inoltre che:

  • le impegnative hanno validità due mesi, non sarà possibile in nessun modo effettuare esami con impegnative scadute;
  • bisogna controllare che le richieste contengano firma del medico e codice di esenzione (se posseduto).Non sarà più possibile togliere il ticket dopo aver effettuato il prelievo;
  • le richieste devono contenere il quesito diagnostico esatto; gli esami le cui impegnative contengano diciture quali controllo, accertamenti, routine, altre diciture generiche non potranno essere inseriti;
  • è necessario avvisare le infermiere quando non è possibile recarsi in ambulatorio per effettuare l'esame, il mancato avviso comporta un grosso disagio per gli operator;
  • ci sono alcuni esami che non possono essere effettuati presso gli ambulatori comunali: informarsi
    presso il proprio medico su queste eccezioni (es. OMOCISTEINA).

Per informazioni AIOPP 388 9999121