Da oggi tutti i bar e i ristoranti devono obbligatoriamente chiudere alle 18.

E' un obbligo che colpisce una categoria già provata duramente dal lockdown della scorsa primavera. La chiusura serale è una decisione drastica ma che ha un suo senso nel voler impedire il più possibile i contatti tra le persone rallentando la diffusione del virus.

Per ridurre l'impatto negativo delle nuove disposizioni del DPCM del 14 ottobre, riteniamo importante fare in modo che le attività non patiscano troppo questa chiusura, aiutandole per quanto possibile a superare questo periodo di emergenza.

Il Governo ha preannunciato contributi e incentivi che speriamo arrivino presto e siano adeguati.

Ma anche noi dobbiamo fare la nostra parte in quanto vogliamo che i bar e ristoranti nel nostro comune continuino a lavorare, anche se a ritmo ridotto, fino a che questo divieto cesserà di esistere.

Per questo abbiamo pensato di agevolare le consumazioni a domicilio o da asporto fornendo un incentivo economico.

Come?

Con dei buoni spesa forniti dal Comune ed utilizzabili presso gli esercenti del Comune di Chiaverano.

In linea di massima prevediamo di:

  • Fornire buoni spesa da 10E per singolo componente dei nuclei familiari che risiedono a Chiaverano che ne faranno richiesta.
  • I buoni - nominativi - saranno utilizzabili dopo le 18 nei bar e ristoranti che avranno aderito all'iniziativa e che sono disponibili a fornire il servizio di asporto o di consegna a domicilio.
  • Chi ritira il buono deve impegnarsi ad acquistare presso il ristorante una "cena" pari ad almeno il doppio del valore del buono (cioè se uso un buono da 10E devo ordinare almeno per 20E).

A brevissimo daremo le informazioni precise per il ritiro e per l'utilizzo dei buoni oltre al'elenco dei ristoranti che hanno aderito.

Contiamo che questa iniziativa sia di stimolo per molti chiaveranesi nel voler utilizzare il servizio di asporto e di consegna a domicilio dei nostri esercenti. Oltre a sostenere le attività in crisi, questo gesto - visto l'acquisto a prezzo dimezzato - può essere un'occasione per provare cibi o ristoranti non ancora conosciuti.

#FACCIAMOCOMUNITA'

INFORMATIVA: Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la privacy policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per avere ulteriori notizie sui coockie e sulla nostra privacy policy clicca il link privacy policy.

  Accetto i coockie su questo sito.
EU Cookie Directive Module Information