Sale ancora il numero di positivi chiaveranesi al virus Covid-19 raggiungendo il numero record di 54.

Non è comunque il numero di contagiati che preoccupa in quanto, grazie sopratutto ai vaccini, per la maggior parte non patiscono serie conseguenze dal contagio.

Il problema serio è la tenuta del sistema sanitario che, a livello nazionale, è in sofferenza ed è sotto pressione soprattutto a causa delle persone non vaccinate.

Sebbene i non vaccinati siano solo il 10% della popolazione, contribuiscono ad occupare i due terzi delle terapie intensive e il 50% dei posti letto ospedalieri (dati odierni del Ministero della Salute).

Questo causa gravi conseguenze per tutte le persone che hanno necessità di interventi chirurgici o di ricoveri ospedalieri. Gli Ospedali, sommersi da ricoveri Covid, non riescono più a far fronte alle altre energenze sanitarie.

La scelta di non vaccinarsi non è un esercizio di libertà ma una sopraffazione dei diritti della maggioranza delle persone che, responsabilmente, si sono vaccinate oer tutelare la propria salute e quella degli altri.

E' vergognoso che molte persone non possano essere curate per tumori o altre gravi malattie per colpa di troppi irresponsabili che rifiutano il vaccino per ragioni incomprensibili e senza alcun fondamento scientifico.

INFORMATIVA: Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la privacy policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per avere ulteriori notizie sui coockie e sulla nostra privacy policy clicca il link privacy policy.

  Accetto i coockie su questo sito.
EU Cookie Directive Module Information