Per i referendum in oggetto, gli elettori italiani residenti all'estero e iscritti all'AIRE (Anagrafe degli Italiani Residenti all'Estero) votano per corrispondenza.
 
 
La normativa prevede la possibilità di votare in Italia facendo pervenire all'Ufficio consolare operante nella propria circoscrizione di residenza il modulo riportato in allegato.   
 
La richiesta deve pervenire all'ufficio consolare entro il 17 aprile 2022.
 

INFORMATIVA: Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la privacy policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per avere ulteriori notizie sui coockie e sulla nostra privacy policy clicca il link privacy policy.

  Accetto i coockie su questo sito.
EU Cookie Directive Module Information