In merito ai lavori in corso per la posa di fibra ottica si precisa che:

- in data 03/03/2015 è stata approvata dal Consiglio dei ministri la strategia Nazionale Banda Ultra Larga che, tra l’altro, individua Infratel Italia S.p.A. come soggetto attuatore della stessa;
- l’attuazione della suddetta strategia, con particolare riferimento agli interventi nelle aree bianche, è finanziata dallo Stato italiano e dalla Regione Piemonte tramite fondi FSC, POR FESR 2014/20 e PSR FEASR 2014/20;
- la rete a Banda Ultra Larga, una volta realizzata, rimarrà di proprietà pubblica;
- Infratel Italia ha emesso tre bandi di gara per la Concessione di progettazione, costruzione, manutenzione e gestione di una infrastruttura passiva a banda ultra-larga nelle aree bianche delle Regioni Abruzzo e Molise, Emilia Romagna, Lombardia, Toscana, Veneto (Bando I), Piemonte, Valle D’Aosta, Liguria, Friuli Venezia Giulia, Prov. Autonoma di Trento, Marche, Umbria, Lazio, Campania, Sicilia, Basilicata (Bando II), Puglia, Calabria, Sardegna (Bando III);
- il Comune di CHIAVERANO rientra tra i Comuni interessati dagli interventi di realizzazione dell’infrastruttura nell’ambito della Concessione in oggetto;
- la realizzazione degli impianti di telecomunicazioni è disciplinata dal “Codice delle comunicazioni elettroniche” di cui al D.Lgs. n. 259 del 1agosto 2003;
 
Le infrastrutture destinate alla installazione di reti e impianti di comunicazione elettronica sono assimilate ad ogni effetto alle opere di urbanizzazione primaria di cui all'articolo 16, comma 7 del decreto del Presidente della Repubblica 6 giugno 2001, n. 380 e alle opere di pubblica utilità;
 
L'aggiudicataria del bando della concessione di progettazione, costruzione, manutenzione e gestione di una infrastruttura passiva a banda ultra-larga da realizzarsi anche nelle aree bianche della Regione Piemonte, è la ditta Open Fiber S.p.A. con sede legale a Milano in Viale Certosa n. 2, p.iva 09320630966;
 
La ditta Subappaltataria è  la Site S.p.a. Via Cravero 17/3 , Volpiano - www.sitespa.it - TEL .011 97 04 301 - EMAIL . This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. 
 
IL COMUNE DI CHIAVERANO  HA PRESO  ATTO  DEL PROGETTO  E  DEGLI  INCARICHI  AFFIDATI  DALLA REGIONE  PIEMONTE;
PER  SEGNALAZIONI, DISSERVIZI, RECLAMI  SI  CONSIGLIA DI  CONTATTARE DIRETTAMENTE LE DITTE  SOPRA INDICATE
 
 Si  allega Deliberazione G.C.